[[ Free ]] ⇱ Le mani della madre: Desiderio, fantasmi ed eredità del materno ☙ PDF eBook or Kindle ePUB free

Come abbiamo gi visto S abbiamo spesso gi visto Anche solo poche righe pi in l Ridotto di una trentina di pagine, a occhio , questo saggio risulterebbe una buona traduzione del pensiero di Lacan sull eredit del materno la trascrizione si avventura dal lacaniano antico al lacaniano parlato Se invece si volesse tradurre ulteriormente, e felicemente travisare, toccherebbe spostarsi altrove Per un paio di settimane, non di pi Negli Stati Uniti, ad esempio Nel caso, mettete in vali Come abbiamo gi visto S abbiamo spesso gi visto Anche solo poche righe pi in l Ridotto di una trentina di pagine, a occhio , questo saggio risulterebbe una buona traduzione del pensiero di Lacan sull eredit del materno la trascrizione si avventura dal lacaniano antico al lacaniano parlato Se invece si volesse tradurre ulteriormente, e felicemente travisare, toccherebbe spostarsi altrove Per un paio di settimane, non di pi Negli Stati Uniti, ad esempio Nel caso, mettete in valigia un antidoto contro il lobbismo psichiatrico, gli psicoaccanimenti strategici e l ipercoscienza Luce Irigaray va benissimo.Qui si narra del diventare giuste, giusti, con la madre inesistente e con le madri Di comprendere cosa possa significare donare l assenza, la mancanza, il vuoto il desiderio.Con buona pace dell eventuale, redivivo, patriarca legiferante.Dal seno, al segno, al sogno.Come abbiamo gi visto O no Non abbastanza [[ Free ]] ☠ Le mani della madre: Desiderio, fantasmi ed eredità del materno ⇧ Dopo aver indagato la paternit nell epoca contemporanea con Il complesso di Telemaco e altri libri di grande successo, Massimo Recalcati volge lo sguardo alla madre, andando oltre i luoghi comuni, anche di matrice psicoanalitica, che ne hanno caratterizzato le rappresentazioni pi canoniche Attraverso esempi letterari, cinematografici, biblici e clinici, questo libro racconta i volti diversi della maternit mettendo l accento sulle sue luci e le sue ombreNon esiste istinto materno la madre non la genitrice del figlio il padre non il suo salvatore La generazione non esclude fantasmi di morte e di appropriazione, cannibalismo e narcisismo l a materno non senza ambivalenza L assenza della madre importante quanto la sua presenza il suo desiderio non pu mai esaurire quello della donna la sua cura resiste all incuria assoluta del nostro tempo la sua eredit non quella della Legge, ma quella del sentimento della vita il suo dono quello del respiro il suo volto il primo volto del mondo ,, ,, , ,, Nel suo genere perfetto Accessibile a tutti, anche a persone che come non sono laureate in psicologia La madre ha il potere di creare e distruggere il ponte che ci collega alla vita Recalcati lo spiega perfettamente attraverso riferimenti biblici, le esperienze dei propri pazienti, film, la letteratura greca La maternit primordiale e non ne esiste una versione unica. Ho letto Le mani della madre subito dopo Cosa resta del padre , sempre di Massimo Recalcati L idea era quella di comprendere il punto di vista di un grande psicoanalista italiano sul ruolo dei genitori, dal momento che tra circa un mese nascer la mia prima figlia Ho apprezzato lo stile di questo breve saggio, scorrevole e a mio avviso abbastanza accessibile anche a chi non esperto di Psicologia Tuttavia condivido l impressione di altri lettori certi concetti vengono ripetuti pi e pi Ho letto Le mani della madre subito dopo Cosa resta del padre , sempre di Massimo Recalcati L idea era quella di comprendere il punto di vista di un grande psicoanalista italiano sul ruolo dei genitori, dal momento che tra circa un mese nascer la mia prima figlia Ho apprezzato lo stile di questo breve saggio, scorrevole e a mio avviso abbastanza accessibile anche a chi non esperto di Psicologia Tuttavia condivido l impressione di altri lettori certi concetti vengono ripetuti pi e pi volte, sebbene in contesti diversi, ma se non altro questo espediente permette di fissarli bene in testa e comprenderli a fondo L aspetto che ho trovato pi interessante sono gli esempi tratti da libri o film che hanno colpito particolarmente l autore e che permettono di illustrare quanto spiegato precedentemente a livello teorico Le mani della madre di Torino non sono mani che puniscono, castigano, umiliano, non sono le mani dell ira e della violenza, non sono mani che colpiscono e che possiamo ricordare nelle nostre cicatrici di gli Sono nude mani, mani che si tendono verso altre mani, mani che sostengono la vita sull abisso del senza fondo La vita in quanto vita umana ha necessit di incontrare queste mani, le nude mani della madre, le mani che salvano dal precipizio dell insensatezza. Forse non l ho letto con la giusta dose di attenzione, ma mi sembrato a tratti troppo ripetitivo In ogni caso una lettura interessante su un tema estremamente importante e tuttavia sempre sottovalutato, persino da chi dovremmo ritenere autorit competente nel campo senza far nomi Consigliato solo a chi interessato all argomento maternit. . In linea con le riconosciute capacit divulgative dell autore, il saggio indaga la figura del materno con riferimenti letterari e scientifici ed esemplificazioni dal quotidiano che guidano il lettore, anche inesperto, nel vivo del tema. scorrevole e agile, non usa un linguaggio particolarmente tecnico come in altri suoi testi ricco di spunti su cui pensare.